Google+ Followers

dimanche 25 juin 2017

Un capolavoro preraffaellita, Flaming June, di Frederic Lord Leighton




Titolo del dipinto : Flaming June . 
Dimensioni 120,6 X 120,6.
Rappresenta una donna semisdraiata e addormentata, abito e capelli fiammanti, su uno sfondo che si intuisce mediterraneo. 
Per essere il dipinto più famoso di Lord Frederic Leighton (1830-1896) non fece tanto scalpore, quando venne esibito alla Royal Academy nel 1895. 
Venne venduto per 1.154 sterline ma subito dimenticato, tanto da venire ritrovato, molto più tardi, seminascosto nel cantiere di una casa in ristrutturazione.
Nel 1963 venne comprato per 2.000 sterline da Luis Ferré, un uomo d’affari di Porto Rico, e poi installato nel museo da lui stesso fondato, a Ponce, Portorico.
In aprile 2017, poco fa, questo straordinario dipinto è tornato a Londra ed esposto nell'abitazione in cui venne creato, la Leighton House, residenza inglese dell'autore trasformata in museo.



Frederic Lord Leighton (Scarborough, 3 dicembre 1830 – Londra, 25 gennaio 1896) è stato uno scultore e pittore inglese all'epoca dei preraffaelliti.

Le sue opere a soggetto storico, biblico e mitologico sono tra gli esempi più raffinati di arte vittoriana.

Studiò all'University College School di Londra, prima di partire per l'Europa continentale in viaggio di studio.

Tra i maestri giovanili di Frederic Leighton, ci furono Edward von Steinle e Giovanni Costa presso cui, a Firenze, venne introdotto all'Accademia di Belle Arti.

Tra le sue opere del tempo, è famosa la processione della Madonna del Cimabue attraverso Borgo Allegri.

Durante la maturità Frederic Leighton visse ed operò prima a Parigi (dal 1855 al 1859) e poi a Londra (dal 1860 fino alla morte).

Tra i pittori che conobbe Frederic Leighton e che influenzarono la sua arte, vanno annoverati Jean Auguste Dominique Ingres, Eugène Delacroix, Jean-Baptiste Camille Corot e Jean-François Millet.

A Londra, dopo essere entrato a far parte dei preraffaelliti, progettò la tomba di Elizabeth Barrett Browning, moglie del poeta Robert Browning e, nel 1864, divenne membro della Royal Academy, per poi diventarne presidente nel 1878.

Venne dichiarato cavaliere a Windsor nel 1878 e poi baronetto nel 1896 e morì senza eredi, un giorno dopo l'ufficializzazione della sua nomina a baronetto.

La sua casa a Holland Park è ora il Leighton House Museum e ospita una vasta selezione di disegni e dipinti.

Aucun commentaire: