Google+ Followers

lundi 25 juillet 2016

Un bicchiere di Pietra in Corsica, a Propriano !



Che buona idea andare in Corsica, l'Ile de Beauté, l'isola 

profumata di mirto, di mare...

Andare a Propriano, al sud di Ajaccio, a godersi il sole al tavolino di un caffè, con un gelato, un caffè, un bicchiere di birra Pietra, la birra di castagne.. 

La bella cittadina di Propriano è situata sulla costa occidentale della Corsica, nella Corsica del Sud, fra la napoleonica Ajaccio e la splendida Bonifacio.



Propriano è una località balneare molto rinomata, dotata di una buona struttura alberghiera.
La regione di Propriano è ricca di magnifiche spiagge e calette di sabbia fine bagnate da un mare turchese.


Bel ricordo di un soggiorno in un hotel in riva al mare, direttamente sulla spiaggia dalla sabbia fine e bianca, con una vista magnifica e una camera spaziosa.



Propriano e la sua regione rappresentano il connubio perfetto tra il blu del mare,  le spiagge, le magnifiche cale e una natura verde selvaggia e lussureggiante.




La città di Propriano dispone di un porto commerciale gestito dalla Camera di Commercio e d' Industria di Ajaccio.

La località è dotata di un porto turistico e di pesca gestito dal comune, il Porto Valinco.
 
Inoltre a Propriano esiste un aerodromo ubicato sulla strada di Campomoro, adibito soprattutto ai collegamenti intra-insulari.
 
La regione del Valinco è  raggiungibile in aereo, partendo dagli aeroporti di Ajaccio e Figari, a circa 1 ora e mezza di volo da Propriano.

La storia di Propriano è piuttosto recente.

I suoi abitanti discendono da comunità greche, pisane e turche.
Come tutte le città corse, Propriano è stata oggetto di numerose invasioni, dei Vandali nel V secolo e dei Saraceni nell’VIII secolo.

La scoperta delle rovine di due chiese, di cui la più antica risale al VI o VIII secolo, è la  testimonianza di un processo di cristianizzazione molto avanzato in Corsica.

La chiesa più piccola venne costruita posteriormente in sostituzione di quella più antica. 
Le dimensioni della precedente (circa 16 metri di lunghezza per 8,5 metri di larghezza) lasciano supporre la presenza di una sede di diocesi e inoltre rivela l’esistenza di una necropoli risalente al IV secolo.


In epoche più recenti, la creazione, nel 1873, di una strada che collega Ajaccio a Bonifacio ha permesso lo sviluppo della cittadina di Propriano e l'espansione del porto.

Patrimonio culturale di Propriano :
La Chiesa Notre Dame de la Miséricorde (costruita en 1864 dall' architetto Hess), le 3 campane (1881), la statua della processione (1891)
La Cappella Sainte Marie (1860)
Il Sito Preistorico di Filitosa con statue e menhirs (80000 anni di età)
I Bagni di Caldane (20 minuti di distanza da Propriano) sito naturale privato di acque solforose dalle proprietà terapeutiche che sgorgano ad una temperatura di 38°C.
  
Per finire, a Propriano non si puo' passare oltre alla famosa gastronomia corsa !



Salumi (coppa, salame, prosciutto, figatelli,..) formaggi (bruccio, blu di Corsica, pecorino, tomma..), pietanze a base di carne, pesce o pollo, dolci tradizionali, bibite, vini, birre...tutto è divino!!



 
Propriano: Très ancienne place, recherchée pour l'abri naturel que constitue le rocher de Scoglio Longo.
Propriano témoigne encore de la présence grecque et romaine grace aux sépultures et vestiges que l'on trouve dans l'îlot de Poraja et aux environs de la ville.  
La Ville moderne à fleur d'eau se trouve  face à l'incomparable golfe de Valinco. 
La ville vieille est constituée du Hameau de Tivolaggio, groupé sur un contrefort granitique : quelques maisons anciennes, un vieux four, restes de moulin à vent.  

Aucun commentaire: