Google+ Followers

lundi 1 novembre 2010

Amanda Knox ispira un film di Hollywodd




Il dramma di Perugia e i suoi inquietanti protagonisti ispirano il cinema.
La studentessa Amanda Knox, condannata a 26 anni di carcere insieme al fidanzato Raffaele Sollecito, è diventata dunque un personaggio cinematografico.

L’uccisione della studentessa Meredith Kercher, ha reso inevitabilmente popolare Amanda Knox.
Il caso di cronaca appassionò milioni di italiani, ma non solo.
La notizia arrivò anche in America, viste le origini di Amanda e anche lì si parlò tantissimo di questo caso.
Hollywood non si è fatta scappare l’occasione di creare un bel film sull’intera vicenda dal titolo “Trues stories: The trials of Amanda Knox”.

Le riprese sono già iniziate nella zona di Rieti e nelle vesti dell’assassina Amanda è stata scelta l’attrice americana Hayden Panettiere.
Sono apparse le prime foto dell’attrice nei panni di Amanda ed incredibilmente somiglia davvero tantissimo al personaggio della realtà.
Con i capelli più corti e più scuri, la Panettiere è diventata Amanda.
Nel ruolo di Raffaele Sollecito è stato invece scelto l’attore Paolo Romio.

Quello che impressiona di più è proprio notare una grande somiglianza degli attori con i personaggi reali della vicenda, il film in questo modo assume una credibilità ancora maggiore.
Sul caso della Knox c’è anche un altro regista che ha voluto dedicarsi a questa vicenda. Michael Winterbottom si è ispirato al libro “Angel Face: The True Story of Student Killer Amanda Knox” e, con l’attore Colin Firth, sta lavorando a questo nuovo progetto.

Aucun commentaire: