Google+ Followers

dimanche 10 juillet 2016

Una donna italiana diventa Art Director della mitica Maison Dior !


Dior è lieta di accogliere Maria Grazia Chiuri come direttrice artistica della couture donna, pret-à-porter e delle linee accessori“, così la casa di moda ha annunciato su Twitter il nuovo ruolo di Maria Grazia Chiuri a capo della direzione creativa. La stilista sostituirà Raf Simons, che a sua volta aveva preso il posto di John Galliano dopo le sue dimissioni.
La sua esperienza e la passione per il lavoro artigianale si coniugheranno con il savoir-faire dei nostri atelier”, ha commentato Sidney Toledano, numero uno della casa della avenue Montaigne.


Maria Grazia Chiuri, 52 anni, è la prima donna sul trono della Maison francese e la seconda italiana dopo Gianfranco Ferrè: sarà direttrice artistica delle collezioni di haute couture, prêt-à-porter e degli accessori femminili e presenterà la sua prima collezione a Parigi il 30 settembre.

Dopo 17 anni con il marchio di piazza Mignanelli e 8 anni nel suo ruolo di co-direttore creativo, Maria Grazia Chiuri ha deciso di “intraprendere una nuova esperienza professionale“. 



Così, in una nota, il gruppo Valentino ha nominato ieri Pierpaolo Piccioli unico direttore creativo della Maison. 
Dopo 25 anni di sodalizio creativo e di soddisfazioni professionali ci siamo dati l’opportunità di proseguire il nostro cammino artistico in modo individuale con l’augurio reciproco di ulteriori grandi successi“, hanno dichiarato congiuntamente i due designer.



"Il talento di Maria Grazia Chiuri è immenso e questo è riconosciuto a livello internazionale", ha dichiarato Bernard Arnault, proprietario del potentissimo gruppo Louis Vuitton Moet Hennessy (LVMH) , “ella apporterà la sua visione moderna della donna e seguirà i codici d'eleganza della maison elaborati da Monsieur Dior". 


Dunque una donna italiana è al comando del mitico mondo di bellezza, di eleganza, di stile della Maison fondata dallo stilista Christian Dior, scomparso a Montecatini nell'ottobre 1957 e inventore del New Look nel 1947.
Prima di lei, nell'atelier dell' avenue Montaigne, grandi nomi l' hanno preceduta : Yves Saint Laurent (1957-1960), Marc Bohan (1960-1989),Gianfranco Ferrè (1989-1997) John Galliano (1997-2011) fino a Raf Simons (2012-15) che ha gettato la spugna per troppo stress.

"Sono onoratissmia, è una grande responsabilità essere da Dior, e poi la "prima donna" - dice Maria Grazia Chiuri, 52 anni, nata in Puglia ma vissuta sempre a Roma - e ringrazio Monsieur Arnault e Monsieur Toledano per la fiducia che mi hanno accordato. La grande ricchezza del patrimonio di Dior sarà per me ispirazione costante la moda di oggi e io spero di esprimere la mia visione”.



Aucun commentaire: