Google+ Followers

dimanche 15 mai 2016

Ridiamo un po' con gli italiani all'estero..



Da poco ho scoperto una pagina Facebook che mi fa morire dal ridere
 Improbabili (domande di) italiani all’estero

Noi italiani siamo certamente un popolo speciale e straordinario ma a volte talmente disarmante..
La pagina raccoglie il meglio e il peggio dei nostri connazionali all'estero.

«Le domande più gettonate sono «Perché qui non trovo i biscotti del Mulino Bianco?», oppure 

«Dove posso fare colazione all’italiana?», o ancora, e questo sembra essere un problema molto sentito dai nostri connazionali, «Ma perché questi stranieri non hanno il bidet?». 

C’è il neo abitante di Londra che domanda se può chiedere al datore di lavoro di essere pagato in euro e non in sterline «perché faccio ancora un po’ di fatica con il cambio». 

C’è chi chiede qualche foto di Bruxelles per capire in che tipo di città si sta per trasferire (e la risposta lapidaria di un altro cybernauta è: “Google immagini”).

C’è chi chiede in quale pub di Bristol si può vedere la finale di Amici... 


Aucun commentaire: