Google+ Followers

dimanche 10 janvier 2016

Palazzo Parigi un luogo d'eccezione nel quartiere di Brera a Milano



Il Palazzo Parigi Hotel & Grand Spa è la destinazione da scegliere per vivere la Milano più sofisticata ed elegante.
 

Charme, lusso, alta cucina, suite spaziose nel centro della città più chic d'Italia.
 

Questo iconografico hotel si trova infatti nel cuore bohemien e cosmopolita della città – in Brera a due passi dal Quadrilatero della moda - e soprattutto, più che un albergo, si tratta di una vera galleria d’arte


Aperto nel 2013 dopo cinque anni di lavori, è il frutto del gusto e della felice intuizione dell’architetto Paola Giambelli – anche proprietaria dell’immobile - che ha rivalorizzato un’antica dimora nobiliare adibita ad austero complesso di edifici, chiamando a raccolta maestri del settore. 

Cominciando da Pierre-Yves Rochon: deus ex machina dell’interior design di alcuni dei più raffinati alberghi al mondo.

LO CHARME
Insieme hanno dato vita a un mix unico: un hotel in cui la maestosità dei palace francesi incontra la maestria della più rinomata tradizione artigianale italiana. 

Il risultato sono ampie e luminose sale arricchite da elementi decorativi che non passano inosservati anche all’occhio meno attento: i meravigliosi lampadari di Murano che accolgono nella lobby, lo scalone d’onore della hall e il colonnato che rievoca quello del Teatro alla Scala, o gli affreschi riportati alla grandeur di un tempo anche nella grande sala da ballo, un luogo d’altri tempi affacciato su un giardino secolare con statue del Seicento, tra i più belli della città.

 


LE CAMERE E LA SUITE DA SOGNO 
Una raffinata cura del dettaglio si nota negli spazi comuni così come nelle camere. 
Ce ne sono 65 e 33 le suite: una diversa dall’altra, pensate su misura perché ogni volta si possa scegliere tra quelle ispirate al più contemporaneo stile milanese o alla garbata allure parigina.

Chi voglia vivere un sogno in grande stile, può concedersi la Suite Presidenziale: 250 metri quadri all’ottavo piano, arredati con  opere d’arte nei saloni e nelle camere, boiserie in rovere, bagni in marmo e un terrazzo a tutto campo dal quale si gode un panorama memorabile sul Duomo, la cupola della Galleria Vittorio Emanuele e il Castello Sforzesco.
Un rifugio dotato di ogni comfort, pensato per chi soggiorna in città per lunghi periodi, ma anche per chi qui voglia trascorrere solo una notte davvero speciale.

Ci si può rilassare in totale privacy nell’hammam privato rivestito in mosaico di marmo, ma anche approfittare della cucina perfettamente attrezzata dove lo chef può preparare all’occorrenza cene molto romantiche o privatissime colazioni di lavoro; la camera congiunta si trasforma in una palestra personale oppure in una sala per riunioni dotata delle tecnologie più innovative.

L’ALTA CUCINA

 A Palazzo Parigi anche i luoghi del gusto sono sorprendenti. Il bistrot Caffè Parigi è ideale lungo l’arco dell’intera giornata: per eleganti  prime colazioni o pranzi di lavoro, all’ora del tè per assaggiare le miscele più pregiate.
Letteralmente spettacolare il ristorante gastronomico affacciato sul giardino privato. 



QUANDO PROVARE 

Subito, sempre, ogni volta che a Milano avete voglia di coccolarvi o vivere un’occasione speciale. 

Per informazioni o prenotazioni:reservations@palazzoparigi.com
Tel +39. 02. 625. 622. 22
www.palazzoparigi.com


Aucun commentaire: