Google+ Followers

mardi 12 mai 2015

Il divertente Curriculum "d'arte" di Gian Lorenzo Bernini










Gian Lorenzo Bernini è il massimo genio 
del barocco in scultura, celebre per 
l'impeccabile naturalismo delle forme  
e la profonda espressività dei volti dei suoi 
gruppi marmorei.
Scultore, pittore, architetto, Gian Lorenzo 
Bernini è nato a Napoli il 7 dicembre 1598 
ed è morto a Roma nel 1680.

Ebbe nel padre Pietro Bernini un valido 
maestro e nella Roma dei Papi il cantiere 
ideale, per mettere a frutto l'influenza della 
pittura del Caravaggio.

Dopo i cosiddetti "gruppi borghesiani" 
(Enea e Anchise, Ratto di Proserpina, David, 
Apollo e Dafne), perché commissionati dal 
cardinale Scipione Borghese, ottenne l'incarico 
più prestigioso della sua vita.
Papa Urbano VIII, che nel 1626 consacrò 

la Basilica di San Pietro, ne affidò al giovane 
scultore il completamento sia dell'esterno 
(con il colonnato ellittico), che dell'interno, 
con lo splendido Baldacchino di San Pietro
simbolo della rinascita della Chiesa promossa 
dal nuovo pontefice.
Il suo capolavoro assoluto lo realizzò, tra il 1647 

e il 1652, nella chiesa romana di Santa Maria 
della Vittoria, con la struggente estasi di 
Santa Teresa d'Avila.

Tra le opere della maturità, vanno ricordate: 
la famosa  Fontana dei Quattro Fiumi, 
in piazza Navona,a Roma, e Palazzo 
Ludovisi, sempre a Roma, ribattezzato 
in seguito Montecitorio e destinato ad 
ospitare la Camera dei deputati.






FORMATO
EUROPEO PER IL
CURRICULUM VITAE
INFORMAZIONI PERSONALI





 
 




 


 
Nome


Cavalier Giovan Lorenzo Bernini
Indirizzo


Via della Mercede 11 - 00187 Roma (Stato Pontificio)
Telefono


---
Fax


---
E-mail


---




Nazionalità


Regno di Napoli
data di nascita


7 dicembre 1598








ESPERIENZA LAVORATIVA






Periodo: 1623-1644
Datore di lavoro: Papa Urbano VIII (Barberini), Palazzo del Quirinale, Roma
Settore: Arti visive e design
Tipo di impiego: Architetto di San Pietro (dal 1629), scenografo e organizzatore di eventi full-time
(contratto a tempo indeterminato)
 

Mansioni e responsabilità:
Interventi/Lavori in San Pietro in Vaticano: Baldacchino bronzeo (1624-1635); Crociera sotto la cupola con ‘logge’ e Statua di San Longino (dal 1628); campanile sul lato sinistro della facciata (1637); Monumento funebre del papa Urbano VIII (dal 1627, quasi ultimato)
• Ristrutturazione della Chiesa di Santa Bibiana e Statua della Santa (1624-1626)
• Busti vari di papa Urbano VIII (dal 1623)
• Fontana delle Api (1640)
• Fontana del Tritone (1640)
• Palazzo Barberini (dal 1629)
• Loggia delle Benedizioni al Palazzo del Quirinale (1638)
• Catafalco per le esequie di Carlo Barberini in Santa Maria in Aracoeli (1630)
• Ritratto pittorico di papa Urbano VIII (1631-1632)
• Quadro con i Santi Andrea e Tomaso Apostoli (1626-1627)

Periodo: 1618-1625
Datore di lavoro: Cardinale Scipione Borghese, Palazzo Borghese al Quirinale (ora Pallavicini-Rospigliosi), Roma
Tipo di impiego: Decorazione d’interni (nel Casino Nobile della Villa di famiglia fuori di Porta Pinciana)
Caratteristiche: Part-time
(contratti a progetto)
• Statua di David (1623-1624)
• Gruppo statuario di Apollo e Dafne (1622-1625)
• Gruppo statuario con Ratto di Proserpina (1621-1622)
• Gruppo statuario di Enea, Anchise e Ascanio in fuga da Troia (1618-1619)

Committenze varie come pittore e scultore in Roma (contratti occasionali):
• Busto del Cardinale Richelieu (commissionato da Giulio Mazzarino) (1641)
• Busti (2) del cardinale Scipione Borghese (1632)
• Quadro di David con la testa di Golia (commissionato dal cardinale Sforza Pallavicino) (1623)
• Gruppo statuario di Nettuno e Glauco (commissionato dal cardinale Alessandro Peretti per la sua villa all’Esquilino) (1620)
• Busto di Papa Paolo V Borghese (1617)
• Statua di San Sebastiano (commissionata dal cardinale Maffeo Barberini) (1617)
• Statua di San Lorenzo sulla graticola (acquistata dal nobile Leone Strozzi) (1614)
• Busto di Antonio Coppola (commissionato dall’Arciconfraternita della Pietà di San Giovanni dei Fiorentini) (1612)
Restauri di opere antiche:
• Statua di Ares in riposo della collezione del cardinale Ludovico Ludovisi (1627)
• Statua di Ermafrodito dormiente della collezione del cardinale Scipione Borghese (1620)
 
ISTRUZIONE
E FORMAZIONE






1606-1618
- Roma, apprendistato nella Bottega di Pietro Bernini, con stage professionale nella ‘Cappella Paolina’ della chiesa di Santa Maria Maggiore
- Master in Vaticano: Studio della collezione di statue antiche e moderne, e delle pitture nel Palazzo Papale (durata: 3 anni)

Materie di studio: materiali, caratteristiche e ‘lavorabilità' (vari tipi di marmo), tecniche (fusione del bronzo), disegno dal vero, copia/rielaborazione di opere antiche (Giove e Fauno bambini allattati dalla capra Amaltea), disegno architettonico, principi di prospettiva

 
CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI







MADRELINGUA


Napoletano




ALTRE LINGUE


Italiano
Capacità di lettura: buona
Capacità di scrittura: buona
Capacità di espressione orale: buona




CAPACITÀ E COMPETENZE RELAZIONALI


Carattere estroverso, capacità di lavorare in squadra, in ambiente multiculturale; buona predisposizione ad interagire con gli altri.




CAPACITÀ E COMPETENZE ORGANIZZATIVE


Capacità di organizzare e gestire un cantiere di lavoro per progetti complessi; selezione e coordinamento di risorse umane; marketing.
Controllo di amministrazione e bilanci.




CAPACITÀ E COMPETENZE TECNICHE E ARTISTICHE


Creazione di scenografie ed effetti speciali per opere teatrali.
Ideazione di allestimenti per feste e ricorrenze come
matrimoni, nascite, canonizzazioni, funerali, celebrazioni liturgiche.
A  titolo di esempio: Catafalco eretto in Santa Maria Maggiore per le esequie di papa Paolo V Borghese (1621), Teatro della canonizzazione di Elisabetta di Portogallo in San Pietro in Vaticano (1625), Apparato effimero per la canonizzazione di Andrea Corsini (1629)




ALTRE CAPACITÀ NON PRECEDENTEMENTE INDICATE


- Cuoco
- Sceneggiatore




ULTERIORI INFORMAZIONI


Militesente.
No patentauto.
Poco disponibile a trasferte (causa famiglia numerosa)
Preferibilmente impiego part-time.
Allego copia carta d'identità.







Autorizzo espressamente il trattamento dei dati personali per le vostre esigenze di selezione ai sensi del Decreto legislativo 196/200




Aucun commentaire: