Google+ Followers

samedi 15 juin 2013

Dress code per Parigi ! Imbarcamento immediato !

Da seguire assolutamente ! ..il consiglio di ELLE Italia : una fuga romantica a Parigi.
Partire il prossimo week end per Parigi, per un viaggio di stile nel segno della bellezza, godendosi gli angoli e gli scorci più suggestivi della Ville Lumière.

Di giorno lungo Canal St. Martin, l’Île de la Cité, o Champ de Mars e il Cimitero del Père-Lachaise, con immancabili tappe nelle boutique di culto o nei tanti negozietti vintage.
Di sera a cena nei bistrot più esclusivi all’Opéra o immergendosi nell’atmosfera bohèmienne e affascinante del Marais e di Montmartre.
Perdersi pure tra i vicoli e le mille meraviglie della città, l’importante sarà tenere ben salda la bussola della stile su un mood chic, classico e bon ton.
La palette del piccolo guardaroba-à-porter si sintonizza così su delicate nuance neutre e pastello, con incursioni nel marinière e nel color block per dare un’interpretazione contemporanea all’allure squisitamente parigina.

Anche il bagaglio si adegua allo spirito francese ed ecco che il cabas disegnato da André Courrèges nel 1972, rieditato in versione week ender e con lo storico logo della maison, diventa il bagaglio perfetto per questa meta.

Da riempire con “les essentiels”: di rigore per il day look : la maglia a righe di Equipment abbinata a un paio di jeans boyfriend (Current Elliott) e alle pantoufle in raso stampato Charles Philip Shanghai. Il bomber ultrawhite griffato Stella McCartney sarà il Vanessa Bruno) e con un paio di sandali rosa cipria (Pedro García).


passepartout in versione 24h da indossare di sera sull’abito in seta con scollo a V e ampia gonna .




Aucun commentaire: