Google+ Followers

vendredi 3 septembre 2010

Clotilde Courau al Crazy Horse






Clotilde Courau si esibirà in settembre sulla scena del leggendario Crazy Horse di Parigi .

La vita notturna di Parigi, immortalata da indimenticabili romanzi, film, canzoni, ha da più di mezzo secolo un luogo simbolo, quasi un tempio per tutti quelli che cercano nella capitale dell’amore anche la trasgressione: il Crazy Horse.
Leggendario cabaret tempio del nudo artistico, questo palcoscenico ospita l’unico show in grado di esaltare non solo la bellezza e la sensualità, ma anche il talento e la personalità delle sue splendide ballerine.

Sono in tante le star ad essersi avvicendate davanti al pubblico cosmopolita del Crazy Horse, che ha aggiunto un accento glamour ad artiste come Dita Von Teese, Carmen Electra, Arielle Dombasle.
Dal 19 al 29 settembre le scene saranno tutte per una vera principessa, nota finora per la sua raffinata bellezza: Clotilde Courau, attrice francese moglie dal 2003 del principe Emanuele Filiberto di Savoia.

Clotilde affronterà sul palcoscenico dello show più sexy di Parigi quattro quadri artistici: due brani musicali, di Colette Renard e di Coccinelle, ballerina e attrice transessuale francese scomparsa nel 2006, un balletto ispirato al musical “Chicago” e un adattamento della “Regina Rossa” di Marlene Dietrich.
Gli arrangiamenti musicali saranno a cura di David Coulter.

In un’intervista sul quotidiano La Stampa, Clotilde dichiara di aver scelto questo show per la sua esigenza di trovarsi sempre in un posto nuovo: “La qualità artistica di un progetto, spostare i miei limiti, è una cosa che adoro, ne ho bisogno”, prediligendo “l’ispirazione del movimento dadaista con l’artista libero che si racconta attraverso le sue scelte”.
Uno spettacolo erotico per una principessa di stile? “Le parole erotico e sensuale non mi turbano affatto”, commenta, “e non si può ridurre il Crazy Horse alla parola erotico: c’è della modernità, della poesia in questa maison”.

Per l’occasione Clotilde vestirà (o svestirà, a seconda dei punti di vista), abiti creati in esclusiva per lei da Roberto Cavalli, che ha già vestito la principessa in passato e che quest’anno festeggia i 40 anni di attività della sua maison:
“Creare abiti per Clotilde è sempre fantastico”, dichiara lo stilista fiorentino, “è una donna meravigliosa, piena di vita e sensuale, capace di giocare con la sua femminilità, aggiungendo sempre un pizzico di ironia”.
Un’ammirazione che la Courau ricambia di cuore, ritenendo Cavalli “uno che ha sempre amato la donna che si fa carico della propria modernità, sensualità ed erotismo”.


Dal 19 al 29 settembre 2010 al Crazy Horse di Parigi
Prezzi : a parire da 90€ per persona
http://www.crazyhorseparis.com

Aucun commentaire: