Google+ Followers

vendredi 20 février 2009

concorso letterario sul web via Facebook


Concorso letterario sul web per scrittori in erba.
Ed infine anche l'amore fu trasformato dal web.
Ebbene sì. Di oggi la notizia che a poco meno di due settimane da San Valentino è stato indetto un concorso letterario che premierà l'aspirante scrittore che, penna alla mano, riuscirà ad esprimere con parole nuove il sentimento più vecchio del mondo. Fin qui niente di nuovo. Un concorso letterario come tanti che mette al centro l'Amore come tematica.

Ciò che fa la differenza è che questa volta non c'è nessun indirizzo a cui spedire i propri palpitanti versi.

L'idea è piuttosto semplice e, se vogliamo, un po' banale.

Ma di certo avrà grande seguito sul web.
Dario Flaccovio editore infatti ha bandito un concorso letterario on line sfruttando la notorietà di Facebook, il social network più famoso al mondo e l'altrettanto nota ricorrenza degli innamorati, San Valentino.
Il meccanismo è semplice.

Quanti vorranno partecipare al concorso potranno inserire le proprie righe come post al gruppo facebook collegato al concorso.
Come?
Basta cercare su facebook il gruppo “Ah, l'amore, questo folle sentimento...”, inserire la propria storia d'amore ed il gioco è fatto.
Il vincitore si aggiudicherà tre libri.

Nell'ordine: Quello che veramente ami di Riccardo Arena, Incontro a Daunanda di Giancarlo Narciso e Bambole perdute di Renzo Saffi.
Tutti editi da Dario Flaccovio editore!
Insomma poteva esserci un'idea più semplice e di sicuro successo che mettere insieme il facile sentimentalismo di metà febbraio e la presunta festa ad esso collegato per fare pubblicità ad una casa editrice?
Per chi avesse deciso di partecipare, di seguito il regolamento del concorso.

Regolamento: Il racconto, in lingua italiana, non dovrà superare le 3000 battute.L'autore, nello spazio “argomento di discussione”, deve scrivere il titolo del racconto.I partecipanti dovranno pubblicare il proprio racconto nell’Area discussioni del gruppo, in modo che tutti lo possano leggere, apprezzare e commentare. I racconti, inediti, saranno pubblicati entro e non oltre il 10 febbraio 2009.Tra tutti i racconti pervenuti in tempo utile la giuria, composta da Riccardo Arena, Giancarlo Narciso e Renzo Saffi, a suo insindacabile giudizio, sceglierà il vincitore e segnalerà il primo classificato.

I partecipanti al concorso rinunciano, contestualmente all’invio dei racconti, a qualsiasi titolo di riconoscimento dei diritti di autore.Il curatore del gruppo si riserva la facoltà di eliminare eventuali testi offensivi, a sfondo sessista o razziale.Perché l’amore è di ogni colore, non ha partito ed è patrimonio dell’umanità!

Aucun commentaire: