Google+ Followers

jeudi 1 janvier 2009

Bollicine..





Tra perlage rosé e cuvée stilo la top list dei brindisi effervescenti..
Una lista di bollicine..

Un champagne brut di Dom Pérignon, da 250 euro (magari da abbinare all’ultima iniziativa della maison francese, il photo book di icone del jet-set A Beautiful Set, Leonardo International).';
Brut Impèrial Moët & Chandon con cristalli Swarovski.

Personalizzazione delle bottiglie su richiesta negli Atelier Moët (info tel. 02 6714111).';

Cuvée N°732 di Jacquesson, 48 euro, distribuito da Pellegrini...

Il più fashion degli champagne? Il rosé. Come un Krug d’annata, 370 euro.

Come i veri protagonisti: arriva all'ultimo, è delle volte proibitivo (nei prezzi) ed è limited.


Da custodire gelosamente per l'ultimo dell'anno o da esibire sui banchetti di Natale.

Dal Dom Pérignon al G.H. Mumm di DSquared, le bollicine non lasciano indifferenti nessuno.

Se si deve sacrificare qualcosa dai sontuosi cenoni, lo champagne rimane saldamente al centro tavola. E il brindisi deve essere all'altezza.

Aucun commentaire: