Google+ Followers

dimanche 3 août 2008

dagli USA le creme solari sicure

L’organizzazione no-profit statunitense The Environmental Working Group ha stilato una classifica delle creme solari più efficaci e sane disponibili sul mercato.
Negli Stati Uniti, il tema “protezione-solare” è di grande attualità.
Secondo recenti ricerche, a un americano su cinque è stato diagnosticato un cancro alla pelle e ogni anno si registra più di un milione di nuovi casi di tumore.
In vista dell’estate l’EWG - l’organizzazione no-profit statunitense The Environmental Working Group - ha aggiornato il proprio “database cosmetico” e ha stilato una classifica delle creme solari più efficaci e sane disponibili sul mercato.
Grazie all’analisi della composizione chimica dei prodotti abbronzanti, l’associazione si è messa sulle tracce degli ingredienti sospetti particolarmente dannosi per la salute dell’uomo e del pianeta.
A quanto pare solo il 16% dei prodotti in vendita è risultato efficace, valido e non nocivo. In tutto 13 cosmetici solari hanno superato la prova d’esame dell’EWG.
Tra questi la crema firmata Badger Balm (www.badgerbalm.com), a base di ingredienti naturali, resistente all’acqua e con fattore protettivo 30.
La sua efficacia è determinata dall’ossido di zinco insieme alla lavanda, l’arancia rossa e l’olio di Jojoba.
La crema solare per il viso della Dermalogica (www.dermstore.com) è destinata a pelli particolarmente sensibili.
Diossido di titanio, componenti vitaminiche, estratti anti-infiammatori: è la formula indicata per chi si scotta regolarmente.
Un’altra linea di prodotti apprezzata e consigliata dall’EWG è l’Aubrey Organics (www.aubrey-organics.com), con tutte le sue creme completamente naturali e ideali per il mantenimento di una pelle in buona, ottima salute.
La crema protettiva “Aubrey Organics” contiene burro di shea, camelia banca e olio di Jojoba. Anche lo spray protettivo, indicato soprattutto per pelli del viso molto delicate, è un prodotto pensato specialmente contro gli arrossamenti e le scottature violente.
Ideale anche per chi non desidera rinunciare al make-up. La crema solare per viso e corpo della California Baby (www.californiababy.com) è un prodotto fresco, agli estratti di erbe e resistente all’acqua.
Anche l’azienda UV Natural (www.unvnatural.com) risulta tra le linee di prodotti solari più efficaci e benefici: nel suo listino, creme molto idratanti e ideali per dare vitalità alla pelle. Pacchetto elegante e alta qualità sono le caratteristiche del gel solare per il corpo firmato Dr. Brandt (www.drbrandtskincare.com) con principio attivo di rinnovamento della pelle (nonostante l’EWG abbia invece segnalato la crema solare “Dr. Brandt” per alcune componenti tossiche che l’hanno esiliata nella Black List).
Anche le confezioni solari della Peter Thomas Roth (www.peterthomasroth.com) sono esteticamente apprezzate e di notevole qualità. La maggior parte degli esperti ha puntualizzato che i prodotti solari con ossido di zinco e diossido di titanio sono destinati a essere più efficaci e sani perché queste due componenti restano sulla superficie della pelle senza essere assorbite, senza penetrare nel nostro organismo.
Non al top della classifica dell’EWG ma comunque ai primi posti, incontriamo l’azienda produttrice Jason Natural Cosmetics (www.jason-natural.com), la cui crema solare è agli estratti naturali della camomilla e della calendula. E rigorosamente senza Paraben: le sostanze chimiche in genere impiegate come conservanti nell’industria farmaceutica e cosmetica.
Proteine d’avena, aloe e Jewelweed (in italiano è la pianta chiamata “balsamina ghiandolosa”) sono i componenti dei prodotti Kiss My Face (www.kissmyface.com), particolarmente indicati per dare sollievo alla pelle.
I Kiss My Face sono prodotti completamente naturali e senza Paraben: è consigliata la crema protettiva per viso e collo, fattore 30 di protezione e disponibile anche in comodo flaconcino spray, oltre a un particolare tubo per i “punti caldi” del viso: si chiama “Hot Spots” ed è perfetto per proteggere orecchie, labbra, naso e guance.
Da noi invece cambieranno le scritte Protezione al 100%, Schermo totale e Protezione totale presenti sui prodotti solari. Apartire da quest’estate, in seguito all’applicazione di una normativa dell’Unione Europea contro la pubblicità ingannevole le creme solari riporteranno le nuove etichette: “Protezione bassa”, “media elevata” e “molto elevata” e sarà inoltre obbligatorio da parte delle aziende indicare il livello di protezione dai raggi UVB e il fattore protettivo da raggi UVA.

Aucun commentaire: