Google+ Followers

vendredi 6 juin 2008

Festival di Spoleto giugno luglio 2008

Cinquantesimo anno del festival dei Due Mondi che si svolge all'insegna di lirica, danza e prosa, nella suggestiva cornice di Spoleto.

"LETTERA APERTA AGLI ARTISTI, SPONSOR E AMICI DELLO SPOLETO FESTIVAL IN TUTTO IL MONDO
DA FRANCIS MENOTTI E LA FAMIGLIA MENOTTI
Amici carissimi,
mio padre, Maestro Gian Carlo Menotti, intendeva il Festival dei Due Mondi come una festa per tutti, una manifestazione di cui ogni italiano e ogni amante della musica in tutto il mondo potesse andare fiero. Vi dedicò la sua vita: sia al pubblico sia alle migliaia di artisti – molti dei quali assurti oggi a fama mondiale – che vi trovarono espressione sotto il suo patrocinio. E’ stato un vero atto d’amore.
Di recente il Festival ci è stato sottratto da coloro che, dopo la morte di mio padre e dopo aver raccolto i frutti della sua creatività, hanno deciso di appropriarsi in modo indebito di quello che abbiamo costruito con tanta fatica.
Utilizzano il nostro marchio, il “Festival dei Due Mondi”, senza il nostro consenso. Per questo motivo sono stato costretto a procedere per vie legali con l’intento di proteggere sia i nostri diritti sia la continuità della nostra tradizione artistica.
Mio padre giaceva sul letto di morte, quando gli promisi solennemente di difendere l’onore e l’integrità del Festival con tutti i miei sforzi. Prendo molto sul serio questo giuramento e vi invito a darmi manforte nel tutelare i desideri di mio padre. E’ il nostro più vivo augurio che, con l’aiuto del Ministro dei Beni e delle Attività Culturali, possiamo tornare nuovamente a collaborare e che le varie parti possano congiungersi per trovare una soluzione.
La fortuna mi ha regalato una vita straordinaria. E’ stato un onore e un privilegio, aiutare mio padre a creare quei momenti magici che il pubblico e gli artisti hanno condiviso insieme anno dopo anno, sotto il dolce cielo estivo dell’Umbria.
Vi ricordate di quei momenti? L’arte ha commosso anche la vostra anima, come ha commosso la mia? Allora è adesso che abbiamo bisogno dei vostri messaggi! Le vostre testimonianze ed ispirazioni ci sosterranno nella nostra lotta. Fateci partecipi a
SaveTheFestival@OperaMenotti.com
Come ha sempre fatto, la famiglia Menotti si impegna al massimo per far continuare il sogno straordinario di mio padre.
Saluto con viva cordialità tutti gli italiani e gli artisti nel mondo.
Francis Menotti

Aucun commentaire: